“AHO E BASTA” MA NESSUNO INTERVIENE. SI CHIAMAVA OGORCHUKWU ALIKA L’UOMO UCCISO A CIVITANOVA

Si chiamava OGORCHUKWU ALIKA l’uomo ucciso a Civitanova in pieno centro in Corso Umberto. La vittima Lavorava come ambulante a Civitanova.

Un episodio di inaudita violenza che ha visto un uomo morire in mezzo alla strada senza che nessuno abbia ritenuto opportuno intervenire. Un capannello di persone occupate a guardare con qualcun altro che dice “aho e basta’.

 

1 Response

  1. Marino Recchi ha detto:

    Tutta roba de stranieri, Nigeriani … Napoletani … però qualche spettatore poteva intervenire, almeno per dividere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *