FONDO PREVIDENZIALE A SECCO. I VIGILI URBANI FANNO CAUSA ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

vigili-urbani4

Il Comune non versa somme sul fondo previdenziale dei vigili urbani e viene portato in causa. La polizia municipale di Civitanova, tramite il sindacato, si è rivolta al giudice del lavoro per chiedere il rispetto del Codice della strada, nell’articolo che disciplina la destinazione di parte dei proventi delle sanzioni stradali. Si tratta di una disposizione che stabilisce che il 50% degli stessi debba essere obbligatoriamente investito in sicurezza stradale, nell’acquisto di mezzi in dotazione alla polizia municipale, nel miglioramento dell’asfalto e della segnaletica e anche alla creazione di un fondo previdenziale per la categoria. Da una decina d’anni però questo non avviene e il sindacato, in rappresentanza del corpo dei vigili urbani di Civitanova, ha deciso di fare causa. Il Comune ha nominato un avvocato con apposita delibera e l’udienza è stata fissata per il gennaio del 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *