UCCIDE LA MADRE CON UN PESTACARNE. E’ ACCADUTO NEL MACERATESE

Una donna di 80 anni è stata trovata morta in casa questa mattina a San Severino Marche (Macerata): sarebbe stata colpita con un pestacarne alla testa. A ucciderla, in un raptus, sarebbe stato il figlio cinquantenne, da tempo sofferente di disturbi psichici. L’uomo avrebbe chiamato subito i soccorsi, per poi ingerire dell’acido muriatico. Ora è ricoverato nell’ospedale di Macerata. Indagano i carabinieri.
L’anziana, rimasta da poco vedova, aveva perduto una figlia e viveva con il presunto omicida in una casa alla periferia della città, nella zona del Glorioso, poco distante dall’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *