TROVATI ALTRI 5 PACCHI DI MARIJUANA SULLA SPIAGGIA

Altri cinque pacchi di marijuana sono stati trovati questa mattina dai carabinieri sotto gli alberi della pineta di Porto Recanati. Si aggiungono agli otto quintali rinvenuti la mattina
precedente all’interno di un gommone che nella nottata si era arenato sulla spiaggia e da cui dovevano essere scaricati per essere destinati al mercato delle Marche e dell’Italia centrale. Le indagini stanno intanto cercando di stabilire da dove provenisse il gommone.
Sulla spiaggia c’erano anche taniche contenenti centinaia di litri di benzina per consentire al natante di fare rifornimento e tornare al porto da cui era partito, probabilmente un approdo albanese. Nessuna traccia invece dei trafficanti che si sono dileguati abbandonando il carico quando hanno capito che il gommone, che si è arenato per colpa del mare mosso, non sarebbe potuto ripartire. I pacchi ritrovato questa mattina confermano il fatto che lo scarico della merce sulla costa porto recanatese era cominciato e che, senza i problemi poi intervenuti, quella droga sarebbe stata caricata su un mezzo e trasportata al mercato di destinazione. Vale almeno cinque milioni di euro.
img_3516

img_3517

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *