TERREMOTI: SCOSSA MAGNITUDO 2.4 TRA MACERATA E ASCOLI PICENO

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata 40 minuti dopo la mezzanotte nelle Marche, tra le province di Macerata ed Ascoli Piceno. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 17,7 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni maceratesi di Loro Piceno, Mogliano, Petriolo e San’Angelo in Pontano, e quelli ascolani di Belmonte Piceno, Falerone, Francavilla d’Ete, Massa Fermana, Montappone, Montegiorgio, Monte Vidon Corrado e Servigliano. Non si segnalano al momento danni a persone o cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *