TARTARUGA SALVATA. ERA BLOCCATA NEL FOSSO CASTELLARO

Tartaruga marina sottratta alle acque del torrente Castellaro, dove era rimasta intrappolata. Era lì da giorni e questa mattina qualcuno ha deciso di chiamare i vigili urbani. E’ intervenuta la pattuglia composta da Barbara Storani e Cinzia Boschi, del Nucleo Infortunistica della Municipale, ma in questo caso (e non è l’unico) in grado di vestire i panni della squadra salvataggio animali. In passato sempre a loro due è toccato correre in aiuto di cani, gatti e pennuti e nella lista si è aggiunta ora anche una tartaruga marina. In un attimo attorno all’alveo del Castellaro si sono radunate decine persone mentre Vigili Urbani, con l’aiuto di ragazzi del Club Vela, hanno potuto recuperare la tartaruga per consegnarla poi i volontari del Cras, il centro di recupero animali selvatici, che hanno prelevato l’animale e dopo i necessari controlli provvederanno a restituirlo al mare.

1 Response

  1. Anonimo ha detto:

    Questa è una tartaruga esotica e d’acqua dolce. Trachemys scripta.
    Apparte che non ci dovrebbe stare libera in Italia, se la liberate in mare la amazzate subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *