RITROVATO UN ORDIGNO BELLICO LUNGO LA LINEA FERROVIARIA NEI PRESSI DI SANTA MARIA APPARENTE A CIVITANOVA

Un ordigno bellico ritrovato a ridosso della linea ferroviaria Civitanova-Albacina, nella tratta di Santa Maria Apparente a ridosso del confine con Montecosaro. Per quasi due ore, da questa mattina alle nove, si è fermato il traffico dei treni per consentire di isolare l’area. L’oggetto, un proiettile di artiglieria, è venuto alla luce vicino alla massicciata durante i lavori di scavo di una ditta privata. Sul posto il personale della polizia di Stato (Polfer di Ancona) e del commissariato di Civitanova. L’area è stata messa in sicurezza in attesa dell’intervento degli artificieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *