PORTA IL CANE IN SPIAGGIA. PIU’ DI MILLE EURO DI MULTA

E’ di 1.032 euro la sanzione per aver portato il cane in spiaggia a carico di una signora di Perugia che si trovava con il suo amico a quattro zampe sul litorale civitanovese. È successo il 2 giugno. La donna sceglie di trascorre a Civitanova la festa della Repubblica ma torna a casa con un verbale dei Carabinieri del Nucleo Forestale. Si trovava sulla spiaggia libera alle 16.30 ed è stata multata. Qualche giorno dopo riceve a casa il verbale con la multa di oltre mille euro per aver sostato in spiaggia con il suo cane. Ha scritto una memoria difensiva al sindaco di Civitanova e poi ha contattato l’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente – Aidaa – per un parere sull’eventuale ricorso da presentare al Prefetto di Macerata. “Valutiamo – dice il presidente di Aidaa, Lorenzo Croce – la contestazione che appare alquanto traballante. Strano che in un periodo in cui il turismo deve essere rilanciato i comuni applichino cifre simili per violazioni di semplici regolamenti ed ordinanze, che tra l’altro non sono esposte come prevede la legge su quella spiaggia, dove il divieto è scritto addirittura a vernice su una palizzata. Ci auguriamo che chi governa la città abbia il buon senso di accogliere le memorie difensive della signora, ma soprattutto di cambiare le regole per l’accesso in spiaggia con i propri cagnolini per evitare che la gente vada a fare le vacanze m altrove vista la cattiva accoglienza riservata ai turisti con i cani al seguito da questa cittadina marchigiana”.

1 Response

  1. Marino Recchi ha detto:

    Un cane fa parte della famiglia dove vado io viene lui poi se si va in spiaggia e capita un bisognino paletta e sacchetto passa la paura … però tipo l’ accesso in spiaggia tra Santina e porto potenza dove devi passare tra fogne e liquami non viene sanzionato … bella storia Citanò …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *