PARASSITI IN PESCE AL MERCATO ITTICO, INDAGATO GROSSISTA MARCHIGIANO

Larve e parassiti sono stati trovati dagli ispettori dell’Asl in una partita di 180 chili di lanzardi esposti da un grossista al mercato ittico di Torino. I pesci, provenienti da San Benedetto del Tronto, sono stati sequestrati e la procura del capoluogo piemontese ha indagato il titolare della ditta, che aveva già patteggiato la pena, dopo che nel 2010 gli ispettori avevano trovato un parassita nel pesce esposto, per commercio di sostanze alimentari nocive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *