ORE 16.15, ANCORA UNA SCOSSA PER UN INCUBO CHE SEMBRA NON FINIRE

Ancora una scossa di terremoto. Intorno alle 16.15, la terra ha tremato nuovamente.
Intanto dalla Protezione Civile fanno sapere che ”Non sono segnalate vittime” al momento nelle Marche dopo le scosse di terremoto di stamani, ma ”il resoconto dei crolli è reso difficoltoso dalla neve, che in alcune aree ha raggiunto cumuli di 3-4 metri”. Tutti i comuni del versante ascolano, maceratese e fermano sono innevati e le nuove scosse hanno innescato una serie di piccole slavine. Trentamila sono le utenze senza corrente elettrica, con le maggiori criticità nell’Ascolano. 60 Comuni chiedono turbine e personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *