MEMORIAL CARLINI-ORSELLI. LA FINALE SARA’ CIVITANOVESE – POTENZA PICENA

La formazione Juniores della Civitanovese, continua a tenere ben cucita sulle magliette indossate dai giocatori nel Memorial Carlini-Orselli, l’immagine di squadra di rango e anche nella semifinale di ieri sera ha avuto la meglio sul San Francesco di Cingoli per 3-0. Non è stata un’avversaria di secondo piano dal momento che il S.Francesco si è classificato al primo posto nel girone B di qualificazione, nel quale hanno giocato il Potenza Picena, l’Osimana, il Conero, la Robur, e nei quarti di finale si è sbarazzato dell’Helvia Recina.
La finale del torneo, sicuramente ben organizzato e che ha suscitato un giusto riconoscimento tecnico, sarà, dunque Civitanovese – Potenza Picena, dal momento che i padroni di casa si sono imposti nella semifinale sul Camerano, a conclusione di un’appassionante serie di calci di rigore dopo che la gara si era chiusa sullo 0-0, per cui il risultato finale è stato di 10-9. Ma anche per i rossoblu non è stata contro la formazione cingolana una passeggiata e buona parte del successo va riconosciuto al match winner della serata, Pierlorenzo Lelli (nella foto), che ha siglato due reti di ottima fattura, oltre a quella messa a segno da Mirko Silla, che porta il suo quoziente reti nel torneo a cinque marcature. Per Lelli il riconoscimento non solo di una gara ma per il gran lavoro che sta portando avanti da tempo nella Civitanovese e non è una cosa da poco per un ragazzo del ’99, che, da quanto ci risultata, è bravo anche a scuola, dal momento che ha concluso il quarto anno liceale, allo scientifico, con una bella serie di 8.
Un bravo perciò a tutti i ragazzi della bella squadra che Daniele Fontana ha guidato anche quest’anno nel difficile campionato nazionale juniores della serie D e in particolare per il cammino portato avanti nel Carlini-Orselli, non dimenticando che la formazione rossoblu, sempre con Fontana alla guida, ha già vinto l’edizione dello scorso anno superando in finale la Maceratese. La finale si giocherà sabato allo Scarfiotti con inizio alle ore 20. Proprio un’occasione per essere vicini ai ragazzi rossoblu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *