MAXI OPERAZIONE DELLA GUARDIA COSTIERA DELLE MARCHE

Maxi Operazione della guardia costiera delle Marche.
56 attività, dal peschereccio alla vendita ambulante, ristoranti, grande distribuzione e pescherie, controllate da Gabicce a San Benedetto.
Le Capitanerie di Porto della Regione hanno elevato 18 verbali per un totale di multe per 23.720 euro e 153 i chili della merce sequestrata.
Nel territorio maceratese solo a Civitanova sono stati elevati verbali e precisamente 4 per un ammontare complessivo di 6mila euro e 25 chili di prodotto sequestrato tra salmone, tonno, baccalà e pesce misto.
Gli ispettori hanno riscontrato in tre casi la mancanza di tracciabilità, mentre in uno l’assenza di etichettatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *