MALTEMPO: MANZI, GIUNTA ACQUAROLI INADEGUATA

“La nostra comunita’ e’ stata colpita al cuore e, pur nel momento del dolore e con il massimo rispetto per quanto stanno vivendo le popolazioni delle zone colpite, non possiamo non evidenziare l’inadeguatezza dell’amministrazione regionale, a partire dalle dichiarazioni dell’assessore alla Protezione civile, Stefano Aguzzi, che ha ammesso candidamente di aver sottovalutato la situazione del fiume Misa nelle ore precedenti la piena e che, invece, avrebbe dovuto essergli drammaticamente nota. A cio’ si aggiunga tutto cio’ che e’ avvenuto durante e nelle ore successive all’alluvione, quando il Presidente della Regione partecipava a cene elettorali nel pieno della crisi. Va detto chiaramente che c’e’ un chiaro livello di responsabilita’ politica che non puo’ essere sanata con le commissioni tecniche, come quella annunciata oggi dal Presidente Acquaroli. Servono parole di cordoglio, di scuse, di autocritica anche sulla mancata messa in sicurezza dei territori. Si tratta di una responsabilita’ grave di cui il governatore dovrebbe farsi carico. Una responsabilita’ che conferma l’inadeguatezza del presunto modello Marche con una Giunta precipitata in un clima elettorale perpetuo, con ben quattro assessori candidati, distratta e distante dalle questioni piu’ rilevanti per la comunita’ marchigiana”. Lo scrive in un post su Facebook la candidata capolista alla Camera del Pd nelle Marche, Irene Manzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *