LA PROSECUZIONE DI VIA EINAUDI PER COLLEGAMENTO CON PORTO S.ELPIDIO

Si è tenuta in mattinata, presso la Sala Giunta di Palazzo Sforza, una riunione per definire il tracciato che servirà per raccordare i territori dei Comuni di Civitanova, Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare, scavalcando la Strada Statale 77 ed il fiume Chienti, e bypassando la Strada Statale 16. Come da intenzione del progetto, in vita da circa un anno, il nuovo tracciato servirà per snellire il traffico e il flusso di auto presente nella parte finale della superstrada e sulla strada statale.
Alla riunione in presenza di geometri e architetti della Regione Marche e dei Comuni interessati, hanno partecipato il Presidente della Regione Francesco Acquaroli, l’Onorevole Deputato Simone Baldelli, il Sindaco di Civitanova Marche Fabrizio Ciarapica, il Sindaco di Sant’Elpidio a Mare Alessio Terenzi e il Vicesindaco di Porto Sant’Elpidio Daniele Stacchietti.
Nel corso dell’incontro, tra le varie soluzioni alternative proposte, è stato scelto il tracciato più idoneo che partirà dalla prosecuzione di via Einaudi a Civitanova e fungerà da collegamento tra territori, con lo scavalco della SS 77 e del fiume Chienti, evitando sbocchi sulla SS 16.  L’opera di carattere strategico costituisce un punto di svolta e un grande risultato per i Comuni, che hanno ideato e  proposto il progetto, che apporterà importanti vantaggi sotto il profilo della viabilità, del traffico, dei tempi di percorrenza e della sostenibilità ambientale.
Compiuta la scelta del tracciato, ora la Regione Marche definirà il progetto da porre a base di gara per la realizzazione dell’opera il cui termine viene stimato entro il 31 dicembre 2022.     

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *