LA GIUNTA APPROVA UNA NUOVA FOGNA. IL SINDACO: “È L’INIZIO DELLA RIQUALIFICAZIONE DEL VARCO”

La giunta approva la realizzazione di una nuova fogna lungo via Cavour e il sindaco parla di “primo colpo di benna all’ex ente fiera e avvio dei lavori di riqualificazione del varco”. Con le elezioni amministrative ornai alle porte e un Varco lasciato per cinque anni nel totale abbandono, trasformato da Ciarapica in un campo giostrai, anche una nova fognatura può far comodo per annunciare l’inizio del progetto di riqualificazione affidato al Politecnico di Milano e che interessa la piazza, i giardini e il varco per un importo di 3.300.000 euro. Il collettore di via Cavour viene definito dal sindaco “uno stralcio del programma di riqualificazione ambientale, architettonica e paesaggistica di Piazza XX Settembre ed aree limitrofe area Ex Ente Fiera. L’intenzione dell’Amministrazione comunale è di procedere alla realizzazione di un nuovo collettore fognario per acque chiare lungo via Cavour, nel tratto compreso tra il lungomare Piermanni e via Menotti, necessario in considerazione della futura riqualificazione di tutto il comparto del Varco che ospiterà nuove infrastrutture quali piazzali, camminamenti, campi polivalenti ecc., che andranno ad aumentare notevolmente la portata d’acqua da convogliare nel collettore”. Il progetto definitivo dell’intervento ha un importo complessivo di 95.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *