INVESTE E UCCIDE UN CANE E NON SI FERMA

Investe un cane, accosta e scende dall’auto e quando vede che lo ha ucciso risale in macchina e se ne va, come se niente fosse. La scena è avvenuta sotto gli occhi di testimoni, che hanno comunque preso la targa del “pirata“ e che la consegneranno a chi di dovere. Un fatto accaduto ieri sera sulla statale Adriatica a ridosso dell’incrocio con la strada che porta alla clinica di Villa dei Pini. Il tutto sotto gli occhi di diversi testimoni, impegnati nei minuti precedenti a cercare di recuperare il cagnolino, un volpino nero che vagava impaurito ridosso della statale. Hanno cercato di fare di tutto per convincerlo a farsi avvicinare e poterlo così mettere in salvo perché era chiaro che quel suo vagare lo avrebbe messo a rischio l’investimento e così purtroppo è stato. La macchina lo ha travolto e ucciso all’istante. È stato chiamato il veterinario dell’Asur e ha verificato che la povera bestiola aveva il chip ed ha dunque un proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *