INTENSA ATTIVITÀ PER I CARABINIERI DI CIVITANOVA: UN ARRESTO, NOVE DENUNCE E 70 MILA EURO DI CONTRAVVENZIONI

carabinieri-5

Sono state dieci pattuglie di Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche oltre al personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri e della direzione territoriale del lavoro di Macerata e una unità cinofila antidroga di Pesaro, ad eseguire una serie di controlli a Civitanova, Potenza Picena e Montecosaro, per contrastare il fenomeno dei reati contro il patrimonio, e l’utilizzo di lavoratori in nero nei locali notturni. Controlli che hanno portato all’individuazione di Sehan Ben Aussein, 27enne tunisino, ricercato perché a suo carico era pendente un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Ancona emesso nel dicembre del 2013 perché deve ancora scontare una pena di 5 mesi di reclusione per reati contro lapubblica amministrazione per fatti accaduti a Civitanova Marche nel 2008. E’ invece scattata la fenicia per W.B., 29enne tunisino, residente a Sant’Elpidio a Mare accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; M.K. 26enne tunisino, denunciato perché trovato alla guida di un ciclomotore privo di assicurazione, senza patente e per il reato di clandestinità sul territorio nazionale. Contravvenzionato anche il proprietario del ciclomotore per incauto affidamento. A finire nei guai anche un 40enne di Morrovalle, per mancata esecuzione di un provvedimento emesso dal Giudice in quanto sottoposto agli arresti domiciliari è stato trovato in compagnia di un pregiudicato inottemperando alle prescrizioni indicate dal Magistrato.

I militari hanno individuato anche un 16enne, di Morrovale accusato di ricettazione in quanto trovato in possesso della chiave di un’auto Audi A3 rubata a Civitanova Marche il 26 settembre.

Controlli sono stati inoltre effettuati in un Circolo Culturale-Sportivo adibito a Night a Potenza Picena dove sono stati trovati 15 lavoratori in nero su 15 di cui 12 ballerine e 7 clienti, non registrati come soci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *