INCIDENTE MORTALE SUL LAVORO AD ANCONA, UN MARITTIMO COLPITO DA UN CAVO SPEZZATO

Un marittimo italiano, di cui ancora non si conosce il nome, è morto questa mattina in un incidente sul lavoro a bordo della motonave “Lucy Sea”, nel porto di Ancona. L’uomo, durante una manovra, è stato colpito da un cavo che si è spezzato. Sul posto, gli uomini della Capitaneria di porto e il 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *