FALSI GREEN PASS. IN CARCERE UN INFERMIERE. IN 4 AI DOMICILIARI

A bar owner checks the Green Pass to those who consume at the bar counter in Turin, Italy, 27 December 2021. ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

La Polizia di Stato fin dalle prime ore della mattina sta eseguendo in numerose province 50 ordinanze di custodia cautelare per reati connessi all’indebito rilascio del Green pass.

I reati contestati dalla procura di Ancona sono quelli di corruzione, falso ideologico e peculato commessi in concorso da altrettanti indagati.

In carcere finisce un infermiere professionale addetto alle vaccinazioni in un centro vaccinale di Ancona. Ai domiciliari quattro soggetti ritenuti intermediari nel rilascio indebito del Green pass. Per 45 persone disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza e dell’obbligo di presentazione alla polizia.
L’indagine sembra riguardare anche qualcuno del civitanovese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *