DEGRADO AL VARCO. “MA IN COMUNE NON VEDONO NULLA?”. LE CRITICHE DI ALFREDO DI LUPIDIO

Il degrado in cui in questi cinque anni è stato lasciato il Varco sul mare diventa motivo per Alfredo Di Lupidio , ex direttore dell’azienda Teatri-Rossini, e soprattutto innamorato della sua Civitanova, per dispiacersi delle condizioni in cui il Comune lascia uno degli spazi più belli della città. “Questo – scrive – è il passaggio principale che dalla piazza XX settembre, dopo il varco, porta al mare. Possibile che non ci sia mai passato un vigile, un tecnico del comune o un amministratore per segnalare un intervento e far eliminare questa bruttura, peraltro pericolosa? Sono tre metri di passaggio ed è così dall’estate scorsa. Parliamo di grandi opere avveniristiche e non vediamo questo che è sotto glio cchi di tutti. Lasciamo perdere ed aspettiamo fiduciosi il prossimo giro”. Le sue critiche sono corredate da foto, ed effettivamente non si capisce come mai in cinque anni la giunta Ciarapica abbia deciso di non investire sulla riqualificazione, anche basica, di quest’area.

3 Responses

  1. giuseppe vallesi ha detto:

    …poverini…

  2. giuseppe vallesi ha detto:

    …eeeh, l’amore, quante ne fa dire, quante ne fa fare!!!

  3. Enzo ha detto:

    Infatti è una vergogna ,l’importante è il mini lunapark

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *