COMMERCIANTE UCCISO, AL VAGLIO LE IMMAGINI DELL’AUTOVELOX PER VEDERE CHI GUIDAVA IL FORD TRANSIT

E’ appesa alle immagini della telecamera di un autovelox di Borgo Sant’Antonio di San Severino Marche la principale speranza di individuare gli assassini di Pietro Sarchiè, il venditore ambulante di pesce ritrovato cadavere sabato sera nella valle dei Grilli. Si cerca di capire se al volante del furgone di Sarchiè sedesse il commerciante o qualcun altro, e se dietro al mezzo viaggiassero auto o moto sospette. Quanto al movente del delitto nessuna pista è esclusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *