CIVITANOVA, VENTENNE MACERATESE AGGREDITA IN VIA BUOZZI

Ventenne maceratese aggredita e ferita la notte scorsa in via Buozzi, nei pressi del sottovia, da due magrebini che l’hanno rapinata. La ragazza è stata avvicinata mentre a piedi tentava di raggiungere il centro, accerchiata e ferita al braccio con un coltello. I due le hanno portato via il telefono cellulare e 60 euro. La vittima ha chiamati icarabinieri che le hanno sottoposto un fascicolo con tutti i foto segnalati e la ragazza ha riconosciuto uno dei suoi aggressori, che i carabinieri hanno rintracciato poco dopo nei pressi dell’Inps, nell’area ex Cecchetti. L’uomo è sottoposto a stato di fermo in attesa del processo per direttissima. Ha precedenti penali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *