CIVITANOVA: DA UN COLTELLO PIANTATO IN UN PEZZO DI PROSCIUTTO AL PARCO GIOCHI ALLA MERCÉ DI CHIUNQUE, ALLO SCIVOLO SPORCO DI PIPÌ

Due episodi che a distanza di poche ore vedono protagoniste due mamme con i loro bambini alle prese con situazioni davvero spiacevoli. La prima, sicuramente più grave, quella del ritrovamento al parco giochi di un coltello grande da cucina lasciato incustodito al parco giochi alla mercé di chiunque. La seconda, uno scivolo sporco di pipì.

“Allora… Dire che sono incazzata è davvero poco!!! Vado al parco con mio figlio e dove c’è stato ieri lo sgombro dei nomadi oggi ci sono ancora zingari che si lavano, fanno la cacca sui giochi dei bimbi ed in più usano le torrette degli scivoli come CUCINA!! E lasciano UN PEZXO DI PROSCIUTTO CON UK COLTELLO INFILZATO PIENO DI FORMICHE!!! Quando mi sono accorta di cosa fosse ho avuto tirato giù mio figlio e gli altri bambini che c’erano. Poi un papà lo ha buttato in un secchio e i vigili che erano lì dopo avergli mostrato questa foto hanno fatto le loro foto e sono andati via dicendomi ok signora lo sappiamo che le dobbiamo fare?? Io ho ringraziato e sono tornata a casa.. ora caro Sindaco Ciarapica io le ho dato il voto non ho problemi a dirlo e so che questi problemi non si risolvono in una settimana… PERÒ NON MI FACCIA ASSISTERE All’ennesimo CAROSELLO :Oggi sgombrano e domani è peggio di prima!!”

_______________________
“Esci per passare una serata tranquilla e porti i bambini ai giardini.
Dopo neanche cinque minuti tuo figlio ti dice che si è bagnato tutto sullo scivolo, vai a vedere, fai luce col telefono e ti accorgi della bella pozza di pipì lasciata lì tranquillamente.
Ora…la vedo difficile immaginare un qualsiasi figlio di un mio concittadino far pipì sui giochini…e neanche a farlo apposta c’è una roulotte parcheggiata lì davanti con zingari tranquillamente a far i loro comodi proprio lì ai giardini.
Sarò cattiva ma le conclusioni vengono spontanee.
Sarò ancora più cattiva ma mi sono stufata di vedere cacate e pisciate sui giochi dove porto a giocare i miei figli.
Allo stesso tempo non mi sembra giusto negare a un bambino di 4 anni la possibilità di divertirsi ai giochini che gli piace tanto.”

1 Response

  1. NAR ha detto:

    Basta!!! sbatteteli nei kolkos o gulag e chiudete le frontiere i porti, tanto sono incivili se ammassano a terra di fianco ad una panchina pagata dai nostri contributi loro come hanno contribuito? urinano ovunque se lo fa un italiano la sanzione deve pagarla, o peggio perde il lavoro come capitato ad un uomo che per far pipi dietro ad un’aiuola se preso una denunzia anni fa, però non l’ha autocertificato ed fú poi licenziato.Vaffa vaffa vaffa.Che roba,un giorno dabamtialla pescheria parchetto versp are uguale incivili defecato dietro aiuole e senza fissa dimora sbronzi ad accattonare era un sabato mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *