ANTHROPOS; I RICONOSCIMENTI DAI NAZIONALI DI BOCCE

Si cono conclusi a Pineto i Campionati Italiani di Bocce FIB-FISDIR ai quali la Società Sportiva Dilettantistica della nostra città “Anthropos”, campione d’Italia in carica, ha partecipato nei vari livelli con dieci giocatori e cioè: Erica Carlini, Silvia Cervellini, Mauro Cavalieri, Giorgio Morresi e Pietro Ricci tutti di Civitanova Marche, Luca Garbuglia e Linda Barchiesi di Potenza Picena,  Mirko Governatori e Massimo Magnarelli di Castelfidardo, Marco Facchino di Montecosaro. I giocatori erano premurosamente, accompagnati dagli istruttori Silvio Bonfiglio e Andrea Croia.
“ L’avvio nella prima giornata  – ci ha raccontato il presidente Nelio Piermattei – non è stato dei più felici con l’eliminazione nei gironi della Promozione della coppia Facchino/Governatori già vincitrice del titolo nel 2014 e nel 2016. Appena assorbita la delusione, ecco i nostri  farsi valere  con prestazioni sempre più in crescendo:  Non è un caso difatti, che i nostri atleti si siano presentati in pista per la disputa di ben  quattro medaglie di cui due di campione d’Italia e due di bronzo. Nella finale 3° posto di Coppia, livello Promozione, Erica Carlini e Mauro Cavalieri hanno raggiunto l’obiettivo e si sono messi il bronzo al collo. Nella finale 3° posto di Coppia, livello Elite,  Pietro Ricci e Massimo Magnarelli purtroppo non ce l’hanno fatta, concludendo la kermesse al quarto posto. In un entusiasmante crescendo, nella finale 1° posto Singolo, livello Promozione, Giorgio Morresi ha concluso un grande torneo imponendosi 9-0 sull’avversario, conquistando così l’oro e nella finalissima del singolo, livello Elite, Massimo Magnarelli, dopo una brutta partenza che l’ha visto sotto di 0-2, ha poi inanellato una serie di “bocce” vincenti che l’hanno portato sul 9-2 finale, laureandosi Campione d’Italia 2017. Un’altra dimostrazione del buon lavoro svolto dai nostri istruttori e della bontà della collaborazione con Anffas Conero ed Anffas Civitanova Marche. Un plauso ed un abbraccio a tutti i nostri ragazzi”. Ben volentieri ci associamo  alle parole di riconoscimento del presidente Piermattei.
Nelle foto, vari momenti del Campionato.
2

3

4

5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *