ADDIO A MICHELE CASCELLA. ERA VICE PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE MATTEO

E’ morto nella notte Michele Cascella. Aveva 63 anni ed era molto conosciuto in città, soprattutto per le suo decennale impegno nel mondo della disabilità, per cercare di sensibilizzare sempre più la società all’attenzione e al rispetto verso i più fragili e per far si che le amministrazioni comunali mettessero tra le priorità azioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Una città a misura di tutti era il suo sogno. Era vice presidente dell’Associazione Matteo onlus con cui, insieme a sua moglie Barbara Patrizi, che ne è presidente, in questi anni lo strumento che in questi anni, insieme alla moglie barbara patrizi che ne è presidente, ha potuto agire concretamente per ascoltare, aiutare, cambiare le cose. Durante il periodo della pandemia l’associazione è stata rimodulata per poter dare un sostegno anche alle famiglie con difficoltà economiche attraverso lo stoccaggio di beni di necessità che sono stati distribuiti a chi più ne aveva bisogno. Una ondata di commozione sui social alla notizia della sua morte. Lascia i figli Matteo, Elisabetta e Maria Chiara. Toccanti le parole di addio a Michele Cascella da parte di persine che lo conoscevano e gli volevano bene. “Stanotte con te hai portato via metà del mio cuore. Ti amo papà, ora puoi correre come hai sempre sognato” ha scritto Maria Chiara sul suo profilo Facebook. Elisabetta sulla sua pagina così ricorda il padre: “sei stato e sarai sempre la parte più bella di me. Ti sei portato via il mio cuore. Rip angelo mio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *