WE ARE THE CHAMPIONS

La Lube Civitanova è Campione d’Europa. I campioni siamo noi, i campioni siamo noi. E saltiamo e gridiamo. È un’emozione, che fa esplodere il cuore e i polmoni, vedere il nome della nostra città sugli schermi, mentre i giocatori alzano la coppa e ci portano lassu’ insieme a loro, sull’Olimpo degli dei del volley. Il nome di Civitanova accanto a quello delle squadre che hanno fatto la leggenda della pallavolo. È il trionfo per la Lube che in questa settimana di maggio porta a Civitanova la Coppa dei Campioni d’Italia e la Coppa dei Campioni d’Europa. I Campioni siamo noi, ebbene si. Portatela a casa ragazzi la coppa, portatela a Civitanova. Vi attendono le centinaia di tifosi che la partita l’hanno vista davanti al maxischermo installato nel Palasport, e tutti quelli incollati agli schermi, fino all’ultimo pallone, fino all’ultima schiacciata di questo magnifico 3-1 al Kazan, annichilito da Osmany, Leal, Simon, Bruno, Sokolov, schiantato dallo squadrone Lube e dal suo maestro d’orchestra Fefe’ De Giorgi. Trent’anni dopo la caduta del muro, un altro muro si è visto a Berlino, quello della Lube. Il Kazan non è passato, i campioni siamo noi. Emozione e orgoglio adesso, di aver dato una casa a questa squadra, un palasport inaugurato solo tre anni fa e che adesso accogliera’ anche i trofei di queste due immense imprese sportive, da consegnare alla storia del volley e alla nostra storia, con l’immagine indimenticabile dei giocatori della Lube che festeggiano cantando e ballando al ritmo della colonna sonora che invade il palazzetto di Berlino, sulle note di Bella Ciao. Una mattina mi son svegliato….Kazan Ciao e Lube Civitanova Campione d’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *