VITA VITA, LA CITTÀ INVASA DA TANTISSIMA GENTE

image

Una città invasa da tantissima gente con auto parcheggiate in ogni dove. Così Civitanova ha accolto l’undicesima edizione di Vita Vita. Complice una serata ideale dal punto di vista meteorologico, ottimi affari e clima festoso, si può tranquillamente parlare di un successo.
La rassegna di arte vivente, e’ stata ideata e curata da Sergio Carlacchiani e organizzata dal Comune e dall’Azienda dei Teatri di Civitanova. Quasi quaranta spettacoli dal pomeriggio a notte fonda. Non sono mancati anche spettacoli di intrattenimento per bambini e di recitazione, mentre divertimento e comicità sono stati assicurati anche dagli ospiti scelti da Veregra Street.
image

image

image

image

image

8 Responses

  1. annika ha detto:

    Critiche e polemiche assurde. E’ stata una bella serata. Chi non apprezzava poteva andarsene o semplicemente restare a casa. Che gente!!!!!!!!!!!!

  2. civitanovese ha detto:

    Un articolo del genere non solo è fazioso, ma assolutamente contro ogni forma di giornalismo che si rispetti, amatoriale o professionale. Nelle foto non si vede la marea di gente che viene invece citata nell’articolo e come se non bastasse si continua ad elogiare un pessimo lavoro organizzativo. Io non so voi, ma dalle mie parti si usa dire “Pé Cantà ce vò la voce!”.

  3. Emanuele Fuffa ha detto:

    A Cvitanova avte la fissa degli abusivi che stanno in tutta Italia,Il Comune organizza serate che dall lare parti se le sognano per qualità’ e partecipazione pero’ ce’ sempre a chi non gli sta’ bene e cerca sempre il pelo per fa polemica.Siete assurdi e dite la ferita’ fate tutto sto casino per che’ siete di destra e un po’(tanto) razzisti

  4. Nazzareno ha detto:

    A parte il coro Jubilate che come sempre si distinguono per la loro bravura, per il resto ho visto gruppetti di musicisti sparsi qua e la e niente più.

    Ci sarebbe voluto qualche spettacolo di ballo tipo il flamenco, o tango o salsa brasiliana o tutti e tre alternandosi tra loro organizzati da una scuola di ballo.

    Qualche artista di circo con spettacoli circensi avrebbe variato un pò la serata.

    E poi le navette, ne ho vista solo una che dallo stadio andava via lungomare Piermanni verso il centro.
    Una sola non basta!!

    Si può fare molto di meglio.

  5. laura ha detto:

    E’ stata una bellissima serata, l’unico vero neo: la soppressione del bus-navetta che ha ridotto notevolmente l’afflusso di persone che hanno perso la maggio parte del tempo a cercare un parcheggio prima di andarsene.

  6. angeletti ha detto:

    solo tantissima gente?
    già dalle 21’00 nel gruppo CIVITANOVA SPEACHER CORNER erano presenti foto di ABUSIVI!

    quelli voi che scrivete e mettete foto non li avete visti?
    ve lo ha detto SILENZI di non vederli?

  7. emiliano ha detto:

    Quest’anno non ci sono stati i” BUS Navetta” ma come mai.Organizzare un evento senza servizi.Qualcuno deve dare una risposta.

  8. marco ha detto:

    Oggettivamente molta ma molta meno gente rispetto agli anni scorsi…
    Poi non capisco…5 agenti della municipale che insieme con le mani in tasca fanno alzare un venditore abusivo (senza confiscare i beni )che dopo nemmeno 3 secondi rimette tutto a terra come se nulla fosse…
    Che voglia di lavorare questi agenti…buona passeggiata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *