VITA VITA FA 13. SABATO 10 SETTEMBRE UN RICCO PROGRAMMA DI ATTRAZIONI

Sarà un’edizione, la tredicesima di Vita Vita, nel segno della solidarietà e della beneficenza per i territori colpiti dal sisma. Stamattina la conferenza stampa di presentazione del Festival d’arte vivente, che sabato 10 settembre animerà Civitanova Marche con un ricco programma di attrazioni. “Vita Vita è una festa per tutta la comunità civitanovese che quest’anno si arricchirà di un fine solidale, destinato in particolare ad Arquata del Tronto – commenta la presidente dell’Azienda teatri Rosetta Martellini – ci auguriamo di riuscire ad apportare un contributo concreto per la ricostruzione”.
Si è attivata per l’occasione una collaborazione con la Omnibus Omnes, associazione con sede a San Benedetto del Tronto, costituitasi con una sezione ad Arquata del Tronto pochi giorni dopo il terremoto. Dopo aver promosso numerose iniziative umanitarie in Italia e all’estero e ricevuto patrocini da importanti organizzazioni, su tutte l’Onu, l’associazione presieduta da Raffaella Milandri ha lanciato il progetto “Insieme per Arquata”. “La Omnibus Omnes curerà la raccolta fondi e l’attività di comunicazione – spiega la presidente – saranno direttamente i soci di Arquata a gestire i fondi che arriveranno. I criteri per la ripartizione delle risorse daranno priorità alle urgenze dei più bisognosi, a seguire si assegneranno borse di studio per gli studenti di Arquata di ogni ordine e grado, tra gli obiettivi anche la creazione di uno spazio socio-culturale che sia punto di incontro e aiuti a preservare l’identità del territorio, contenendo anche una biblioteca ed uno spazio per proiezioni e documentari”.
Il direttore artistico di Vita Vita Sergio Carlacchiani si compiace dell’alta qualità degli ospiti che arriveranno a Civitanova: “Siamo orgogliosi di farci portatori, attraverso questo festival, di un messaggio di speranza per le popolazioni terremotate. I due premi, alla carriera ed all’artista emergente, saranno assegnati quest’anno ai Quintorigo e ad una cantante straordinaria come Emilia Zamuner. Abbiamo una caratura di esibizioni davvero elevata, ci sarà spazio per la musica indipendente e per quella elettronica, con un grande talento come Paolo Filippo Bragaglia. Si conferma la collaborazione con Opera Laboratorio, che offre sempre performance ed allestimenti di grande livello. Ci saranno due musicisti splendidi come Antonello Salis ed Egidio Marchitelli, quando li ho ascoltati sono rimasto incandato e li ho voluti a tutti i costi a Vita Vita”.
Nella kermesse sono coinvolte anche le cantine Fontezoppa, che hanno realizzato un’edizione limitata di vino ad etichetta Vita Vita: “Sono 500 bottiglie di Pecorino – spiega Mosè Ambrosi – siamo onorati di partecipare ancora a questa manifestazione, Vita Vita è come vedere la città sotto uno strato di neve, uno spettacolo raro ed emozionante”. Ci sarà la Pro Loco di Civitanova Alta, che come spiega Aldo Foresi, organizzerà “all’angolo della pescheria una spaghettata di beneficenza a favore dei terremotati, promossa in collaborazione con tutte le associazioni della città alta”.
“Vita Vita – la conclusione del sindaco Tommaso Claudio Corvatta – è il miglior compendio di una splendida stagione estiva, che ha saputo alternare momenti di riflessione e di divertimento, con un occhio sempre attento alla solidarietà”. “Questo evento è come la batteria finale dei fuochi d’artificio – la metafora dell’assessore alla cultura Giulio Silenzi – Chiudiamo una stagione varia, innovativa, con una manifestazione capace di distinguersi dai tanti altri format che si possono trovare in giro, una proposta sempre originale e stimolante. Civitanova sotto l’aspetto della solidarietà ha saputo esprimere una pluralità di progetti con lo stesso fine, far sentire la nostra vicinanza ed aiuto alle popolazioni terremotate”.

VitaVita Rassegna 13° Rassegna internazionale di Arte Vivente Civitanova Marche 10/09/2016

– Piazza XX Settembre Teatro di strada
10,30 Inaugurazione di Vita Vita XIII° Edizione della Rassegna Internazionale d’Arte Vivente, diretta con Radiolinea N°1 e sfilata per le vie del centro con l’Associazione Corpo Bandistico Città di Civitanova Marche
17,30 Mabò Band, i trampolieri della Compagnia la tenda in circolo, performances presso Il Cuore Adriatico centro commerciale
19,30 Concerto Aperitivo : “Il viaggio ” con il gruppo musicale Tedranura di Seby Mangiameli
21,00 / 23,30 Gli artisti di strada di Veregra street in perfomances varie
-Parata per le vie del centro con Mabò Band, Compagnia la tenda in circolo
23,45 Orchestra mancina – concerto di chiusura

– Piazza XX Settembre Bar Galleria
21,30 “Rock ‘n roll explosion con il gruppo musicale Herbert J.M. & The Troubles

– Via Bruno Buozzi
18,00 “CivitArteNova” White Architetti e Maurizi Arredamenti con retrospettiva di Ezio Leombruni (scatti fotografici “rivisitati” di scorci di Civitanova)

– Piazza Don Lino Ramini:
Zona Ristoro – VitaVitaStreetFood

– Via Mameli L’officina del ritmo
22,00 Opera Laboratorio Progetti presenta: Kairos con Elisa Ridolfi, Anna Palumbo, Marco Zanotti, Gianni Perinelli

– Corso Vittorio Emanuele
20.45-22.15-23.15 Mago Dario (angolo Via Vela-Corso Emanuele)
21.30 Miniconcerto della Junior band città di Civitanova Marche
22.00 Gipsy jazz experience Giammarco Polini trio
21.30 e 22.45 (angolo Mondadori) Collettivo Marietto (folk internazionale )

– Corso Umberto I
Original music vs Cover on the road
21. 30 / 01,30
Postazione musicale al n° 32 Marumba (reggae )
Postazione musicale al n° 70/76 Sbanebio (tropical rock )
Postazione musicale al n° 112/116 Le nuvole rosse ( ska-rock steady)
Postazione musicale al n° 148/150 Officina d’autore (cantautorato)
Postazione musicale al n° 194 Le trote Nokohori (canzoni per bambini)

– Corso Umberto I stazione ferroviaria
Teatro per ragazzi
19.00 e 21.30 “ Il ventriloco “ Nicola Pesaresi e la Scuola Comunale di Recitazione ENRICO CECCHETTI
Nuovi scali sonori
22. 30 Macchine nostre musica elettronica con Paolo Filippo Bragaglia, Agostino Maria Ticino, Davide Mancini, Alberto Napolioni

– Via Duca degli Abruzzi ufficio postale
21.30 e 23.15 Gruppo musicale Caffè dei mulini (folk d’autore)
22.30 Street tango con Irene e Giorgio

– Viale Matteotti angolo Duca degli Abruzzi
21.30-24.00 Gruppo musicale Solo per adulti (rumba funky)
23.15 Street tango con Irene e Giorgio

– Viale Matteotti pescheria
Teatro del folk d’autore
21.30 Gruppo musicale Diego Carè
23.00 Gruppo musicale Spacca il silenzio
-Adiacente edicola zona porto
Raccolta fondi per la popolazione colpita dal sisma, zona ristoro a cura della Pro Loco e di tutte le associazioni di Civitanova Alta

– Via Pola
lato pescheria nord Degustando sotto le stelle
18.00 Sino a tarda notte musica e isola ristoro a cura di Enogastronomia.it
20. 30 On Air Band musica a 360° Titti Chamberlin
22. 30 Gruppo musicale Strada secondaria (musica italiana)

Lato pescheria sud
18. 00 Sino a tarda notte musica e isola ristoro a cura di La Tavernetta e Ass.Cult. Made again
18.00 e 20,30 Daniele Cervigni jazz trio
22.30 Gruppo musicale Fabolous daddy (R’n’R& Rockabilly band)

– Piazza ex Abba La piazza del jazz e del Tango
20.30 Concerto in memoria di Toots Thielemans – Luigi Ferrara pianoforte
21. 30 Antonello Salis – pianoforte e fisarmonica – Egidio Marchitelli – chitarre laptop
22.45 Emilia Zamuner – voce solista e Napolioni Jazz trio
Premio Vita Vita giovane talento, in collaborazione con il Premio internazionale Massimo Urbani, ad Emilia Zamuner
24. 00 “Nocturno“ Gianni Iorio -bandoneon – Pasquale Stefano-pianoforte
– Lido Cluana “La musica di ieri e di oggi”
20. 30 Loris Spinsante – pianoforte
21. 45 “Quintorigo Experience” QUINTORIGO
Premio Vita Vita alla carriera ai Quintorigo
23. 15 Alex Ricci & Skinny boy
– Piazza Conchiglia Indiependence stage
in collaborazione con ilpiccio.net
21,00 Samuela Schilirò
22, 30 Serena Abrami
24, 00 Giacomo Toni e 900 Band

1 Response

  1. Beatrice ha detto:

    Programma intenso e spiegato benissimo. Complimenti per la solidarietà che mostrate. Bravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *