VENGO ANCH’IO? NO TU NO!

Domenica è iniziata la BIT a Milano e l’amministrazione Ciarapica o meglio l’assessore alla crescita culturale e turismo ha trovato il modo di far parlare ancora di se’ e non certo per la programmazione della stagione 2020 di cui nulla si sa.
L’assessore Gabellieri dopo la “sconfitta” subita nell’organizzare l’incontro con le associazioni di categoria per destinare i proventi della tassa di soggiorno la stessa sera in cui veniva costituta la pro loco Civitanova Marche ad opera della vulcanica Maria Rosa Berdini pensava di essere l’unica protagonista alla BIT e di potersi riprendere una rivincita.
Ma le cose sono andate in modo diverso.
La Gabellieri accompagnata quest’anno dalla consigliera (senza nessuna competenza in campo turistico) Polverini di Vince Civitanova… “e vinci una gita” (l’anno scorso era accompagnata dall’esperto (sic!) Pizzicara e l’anno prima ancora dalla consigliera Monia Rossi divenuta esperta di regolamenti slot – tutti di Vince Civitanova… non poteva certo essere diversamente…) arrivata a Milano ha avuto una spiacevole, per lei, sorpresa: ad attenderla in un altro spazio all’interno della regione Marche, insieme alle associazioni di albergatori e b&b e alle agenzie di viaggio c’era la Berdini della pro loco Civitanova (veterana della Bit) per promuovere pacchetti turistici e addirittura, scandalosamente per la Gabellieri, gli eventi organizzati dall’Azienda Teatri!!”
La Gabellieri pensa bene di mettere in cattiva luce la sua rivale e rilascia un’intervista dove dichiara che c’è spazio per tutti alla bit ma non per la pro loco di Civitanova perché non c’entra nulla alla BIT; Juale’, presidente degli albergatori, dichiara invece che, grazie alla pro loco, finalmente si è riusciti a creare una sinergia tra tutti gli operatori da sempre voluta. La Berdini, che ha a cuore l’interesse di Civitanova, dichiara di voler collaborare con tutti.
A questo punto non resta che dire Gabellieri 0 Pro Loco Civitanova 2.
Di Maria Antonietta
img_9410

1 Response

  1. laura valentini ha detto:

    ma nemmeno se avesse un copione da seguire potrebbe fare tutte queste cazzate l’assessora………. c’è chi sa fà e chi non sa fà, essa non sa fà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *