UNDER 19. CIVITANOVESE – TOLENTINO 3-0. ROSSOBLU ALLA GRANDE

Civitanovese: Lorenzetti, Smerilli, Maggini, Paci, Salvati D., Pietrella, Severini, Catinari, Salvati M., Renzi, Doda. Nella ripresa sono entrati: Bianchetti, Cognigni, Giordani Morbidoni, Medori, Morbidoni. A disp.: Forconesi, Emiliozzi. All. Andrea Diamanti.
Tolentino: Felicioli, Vagni, Petetta, Cerolini, Vitangeli, Forresi, Pagliari, Dolciotti, Vergari, Di Biagio, Santarelli. Nella ripresa sono entrati: Marchitan, Montecchiari, Giulianelli, Lucini, Pasotti. A disp.: Biagiola, Impagnatiello.All. Luca Barone.
Arbitro: Gianmarco Piunti di S.Benedetto del Tr.
Reti: 15’ st Daniele Salvati, 16’ st Catinari (rig), 38′ st Matteo Salvati.
Civitanova M. – Sfida ad alto livello di classifica quella c fra Civitanovese, prima nella classifica del Grone C del Campionato Regionale Under 19, e Tolentino terza forza del torneo. Le due formazioni hanno ampiamente dimostrato la solidità dei rispettivi impianti di gioco e dopo un primo tempo a reti inviolate, nella ripresa i padroni di casa hanno realizzato una tripletta che rafforza la loro posizione al primo posto della graduatoria.
Nel primo tempo, la prima occasione importante dei padroni di casa al 17’ che portano Severini all’affondo ma il n. 7 ritarda la conclusione e l’azione sfuma. Tolentino particolarmente insidioso al 25’ con due consecutive conclusione ravvicinate, la prima con Santarelli e la seconda con Cerolini, con Lorenzetti che conferma la sua bravura annullando entrambe. E’ poi il portiere ospite ad opporsi con bravura al 31’ quando in uscita neutralizza Renzi. C’è poi al 38’ un’occasionassimo dei Rossoblu su azione di calcio d’angolo, ma Daniele Salvati, in affondo, concludeva a lato. Ancora la Civitanovese vicina al gol al 45’ a seguito di un lancio profondo di Renzi per Severini che si vedeva respingere dal portiere la conclusione ravvicinata.
Nella ripresa il rimo affondo era dei padroni di casa al 5’ ma l’attivissimo Renzi veniva anticipato da Felilioli in uscita. All’8’ un gol annullato al Tolentino per fuori gioco di Dolciotti e poi tutto in favore dei ragazzi di Diamanti: 15’ fallo degli ospiti su Cognigni, appena fuori l’area di rigore; appoggio di Catinari per Daniele Salvati che metteva dentro a fil di palo. Un minuto dopo altro fallo ospite su Cognigni, questa volta dentro l’area di rigore, e il rigore veniva trasformata in rete da Catinari. Era poi al 38’ Matteo Salvati a portare a tre il vantaggio con una rapida conclusione dal limite su respinta della difesa ospite.
Nella foto, la Civitanovese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *