UN PRANZO A BASE DI PESCE PER 200 SFOLLATI E VOLONTARI A PESCARA DEL TRONTO

“Un pasto a base di pesce per i terremotati e i volontari che si trovano nel campo allestito a Pescara del Tronto. Domani in mattinata infatti, si legge in una nota del Vomune di Civitanova, ci recheremo sul posto per preparare insieme al cuoco e ai volontari, con cui avevamo preso accordi la scorsa settimana, un primo e un secondo a base di pesce per 200 persone.
Vogliamo ringraziare le imprese e i ristoratori del nostro territorio che hanno reso possibile ciò: Recchioni Primo e Adolfo srl, Ristorante Sandwich Time, Vino Cantine Sant’Isidoro, CO.GE.VO. Vongole, Assoittico, Oleificio Valentini.
Un pranzo che sarà ripetuto ogni venerdì del mese e non solo a Pescara del Tronto. Anche questo è un modo per la comunità civitanovese di essere vicina a tutte quelle persone che stanno vivendo un momento di grossa difficoltà. Intanto il Comune sta proseguendo nella raccolta di fondi per realizzare un progetto serio di ricostruzione che verrà definito partendo dalle indicazioni che proverranno direttamente dai Comuni terremotati. Un’azione di solidarietà che sta già dando buoni risultati che attestano la sensibilità dei civitanovesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *