TURISMO MARCHE, PRESENTATI I DATI DELL’OSSERVATORIO DIGITALE. CIVITANOVA AGLI ULTIMI POSTI

ANCONA - Premiati per l'Osservatorio del turismo digitale Marche.

Presentati i dati della ricerca realizzata dall’Osservatorio digitale dedicato al settore del turismo, unica realtà italiana voluta dalla Regione Marche e realizzata dal Social Media Team della Fondazione Marche Cultura, per conoscere lo stato di salute dell’alfabetizzazione del settore e individuare gli interventi da sostenere. La classifica regionale vede Numana in testa per la migliore attività social, a seguire sul podio salgono San Benedetto del Tronto e Sirolo.

Nella nostra provincia si alternano al primo e al secondo posto Recanati e Porto Recanati che battono tutti gli altri comuni per numero di visitatori del sito turistico, numero di fan e capacità di coinvolgimento delle pagine facebook, e per l’attività su Instagram. Civitanova conquista il primo posto soltanto per numero di contenuti pubblicati sulla pagina facebook, prestazione scarsa rispetto alle performance degli altri comuni anche più piccoli e con meno risorse disponibili rispetto a noi.

Da segnalare che le manifestazioni culturali più attive sui profili social sono in primis il “Summer Jamboree” di Senigallia che spadroneggia per tutte le voci indagate, poi si alternano sul podio Risorgimarche, Macerata Opera, Rossini Opera.

Più in generale il 40% dei Comuni marchigiani ha un sito dedicato al turismo, l’80% degli alberghi ha un sito internet e il 75% una pagina Facebook.

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli e l’assessore regionale al Turismo Moreno Pieroni anche attraverso questo ulteriore strumento, si prefiggono di valorizzare tutti i soggetti del sistema turistico regionale e creare le condizioni affinché tutti concorrano alla creazione di un solo brand e valori comuni e condivisi.

1 Response

  1. LAURA VALENTINI ha detto:

    “agli ultimi posti” il fatto è che Civitanova non è amata da chi l’ha voluta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *