TSVETAN SOKOLOV, IL GIGANTE BUONO E INNAMORATO

Tsvetan Sokolov, miglior realizzatore, migliore a muro e nella classifica generale di tutto il torneo è quinto tra i bomber. È sempre in testa nei block vincenti. Un grande protagonista della pallavolo che suscita tenerezza quando a fine partita (vinta dalla Lube Civitanova per 3 a 0 sul Berlino), abbraccia teneramente la propria compagna. Un gigante buono, un esempio dentro e fuori dal campo.

E a proposito di Civitanova, nel corso di un’intervista rilasciata a Roberto Marcelletti per Repubblica alla domanda su come si trova, ha risposto:

“Bene, mi sono ambientato in fretta grazie all’aiuto dei miei compagni. Mi hanno subito spiegato come funzionava da queste parte e mi sono trasferito con tutta la famiglia. E’ una città tranquilla, per la pallavolo è un ambiente caldo con i tifosi che ci stanno vicini. E speriamo di dare altre soddisfazioni a noi stessi e a chi ci segue”.
img_2095

img_2096

img_2097

 

img_2099

img_2100

img_2101

img_2102

img_2103

2 Responses

  1. Andrea ha detto:

    Con questi uomini possiamo andare lontano,questo e’ il bello della LUBE di quest’anno

  2. Tonino Oro ha detto:

    Bello! Ma il fotogramma più “tenero” è quello con Tzetzo che abbraccia la moglie, Chicco con in braccio la figlia Greta e sullo sfondo Micah che bacia la moglie Brooke. Su tutti vigila il MegaDirettoreSportivo…….Cormio!! Non solo grande Lube, grandi uomini! Dai Lube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *