TRE RAGAZZE CHE LAVORANO IN UN NIGHTCLUB CHIEDONO AIUTO ALLA POLIZIA

Indagini dei vigili urbani su un appartamento di corso Umberto occupato da tre ragazze che lavorano in un night club dell’entroterra. Le giovani, una italiana e due straniere, di età compresa tra i 21 e i 28 anni, hanno chiamato ieri mattina la polizia chiedendo aiuto perché, a loro dire, qualcuno suonava insistentemente alla porta di casa minacciandole. All’arrivo della volante gli agenti hanno effettuato un sopralluogo e quando sono entrati in casa hanno notato che in nessun locale c’erano finestre. Hanno segnalato la vicenda ai vigili urbani. La municipale ha eseguito rilievi fotografici e sono in corso indagini catastali per verificare la destinazione d’uso di quel locale, che con tutta probabilità non è abitabile. Risulta intestato al titolare del locale in cui le ragazze lavorano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *