TRASFERTA DELUDENTE PER LA CIVITANOVESE: L’OLYMPIA AGNONESE S’IMPONE PER 1-0

image37Partita ricca di episodi a dimostrazione di una gara apertissima con entrambe le formazioni intenzionate a fare proprio il risultato. Nel primo tempo un certo dominio dei padroni di casa dopo un buon affondo di Comotto che non andava a buon fine e la risposta dell’Agnonese era immediata ma senza fortuna. Verso la fine della prima frazione di gioco Civitanovese vicinissima alla marcatura con Zivkov che non utilizzava al meglio un traversone di Rovrena. Il giovanissimo atleta serbo non segna dal lontano 29 novembre quando siglò una delle due reti al Giulianova, gara che poi terminò sul 2-2-.
Erano quindi i padroni di casa a mettere in fibrillazione la retroguardia rossoblu con il n, 10 Famiano che si rendeva protagonista di due iniziative: la prima era sventata con bravura da Cattafesta, la seconda si perdeva sul fondo.
Il vantaggio dell’Agnonese attorno al quarto d’ora della ripresa con una rete dell’attivissimo Pietro Famiano e sul rovesciamento di fronte la Civitanovese reclamava il rigore per un dubbio fallo su Pazzi. Jaconi, a quel punto, avvicendava Forgione con Buonaventura per cercare di riequilibrare le sorti della gara, dando più profondità al gioco. La gara andava avanti con qualche sussulto in avanti della Civitanovese alla disperata ricerca del pareggio e sia Pazzi che Buonaventura ci andavano vicino, ma la difesa di casa non si faceva sorprendere. Tutto è rinviato a domenica prossima quando al Polisportivo giungerà l’Amiternina, formazione superabile, facendo ovviamente i debiti scongiuri,di cui in questi tempi la Civitanovese ne ha particolarmente bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *