STRONCATO DA UN INFARTO GIOVANE CIVITANOVESE. DONA GLI ORGANI

Giovane civitanovese muore per arresto cardiaco e dona gli organi. Ieri notte è stato effettuato all’ospedale di Civitanova l’espianto di reni e fegato dal corpo di Federico Mariani, deceduto a soli 36 anni. Il ragazzo si è sentito male nella sua abitazione venerdì scorso. È stato colpito da infarto e una volta portato in ospedale le sue condizioni sono apparse gravissime ed è stato intubato. Ieri pomeriggio la decisione dell’équipe medica e della famiglia, davanti a un quadro clinico disperato, di staccare la spina. I genitori hanno voluto donare gli organi del loro figlio e, poche ore dopo il decesso avvenuto alle 18, all’ospedale di Civitanova è arrivata l’équipe chirurgica del Torrette di Ancona che ha eseguito l’intervento. Federico Mariani viveva a Civitanova, con i genitori, nel quartiere di San Gabriele. Un ragazzo che aveva studiato all’Accademia delle belle arti di Macerata e che aveva estro artistico, soprattutto per la pittura. Oltre ai genitori lascia la compagna, Nicol. Domani la salma verrà composta presso l’obitorio di Civitanova poi, sabato mattina, alle 9.45, si svolgeranno i funerali nella chiesa di San Gabriele.
img_9056

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *