STRACIVITANOVA: QUEST’ANNO DUE GIORNATE DI SPORT

rob_9742-copia

Il presidente del Comitato Provinciale della Fidal di Macerata, Sandro Antognini, ha presentato ieri mattina la 44ª edizione della StraCivitanova che quest’anno si svolgerà sabato 10 e domenica 11 marzo, esprimendo grande soddisfazione per le tante novità e i tanti estimatori che ogni anno la fanno crescere. “Ritengo di buon auspicio presentarla oggi, Festa della donna – ha detto Antognini, nell’introdurre l’incontro -. Corsa è una parola al femminile, così come energia e positività. E’ bene non fermarsi a raccontare solo i nomi dei vincitori e i numeri dei partecipanti, ma quanto entusiasmo ci sia intorno a questa corsa”.
La StraCivitanova è la manifestazione più longeva della città promossa da Sergio Bambozzi dell’Atletica Civitanova, che ci ha creduto e continua a crederci, arricchendola d’iniziative. “Quest’anno sono due le giornate. I primi a darsi battaglia saranno i giovani, s’inizia sabato pomeriggio alle ore 16 col Trofeo Giovanile GOBA per ragazzi e cadetti. Nel 2017 furono 2500 i partecipanti – ha ricordato con evidente soddisfazione Bambozzi –. Quest’anno sono dieci le regioni rappresentate, con prevalenza di partecipanti dall’Umbria. Ringrazio l’Amministrazione comunale per la vicinanza e il grande sostegno che ci ha dato”.
“É l’appuntamento che apre la bella stagione – ha detto, a sua volta, l’assessore al Turismo Maika Gabellieri – ed ha una duplice valenza: quella sociale e sportiva e quella turistica, perché Civitanova viene raggiunta da tantissime persone che arrivano da fuori città. E’ un appuntamento molto partecipato di cui siamo orgogliosi ed è bello vedere tanto entusiasmo non solo tra gli appassionati dello sport ma anche tra gli imprenditori che la sostengono. Lavoriamo uniti per rendere ancora più straordinaria questa giornata da trascorrere a Civitanova”.
Da sabato 10 a domenica 11 marzo sarà un susseguirsi di appuntamenti tra Mezza Maratona, RUN10 km, Nordic Walking, passeggiata rosa, Stracanina ma anche incontri su salute, benessere e alimentazione.
Presente alla conferenza stampa anche l’assessore Ermanno Carassai, da sempre tra gli iscritti alla corsa, che ha annunciato l’approvazione del progetto per il collegamento delle ciclabili dal lungomare sud con Porto sant’Elpidio e a nord con Porto Potenza, finanziato dalla Regione Marche.
Alla StraCivitanova quest’anno ci sarà anche il gruppo dell’Anthropos, reduce di un titolo mondiale, per la prima volta i disabili correranno non scorporati ma insieme a tutti gli altri atleti.
La giornata clou è domenica 11 marzo, ritrovo alle ore 8.00 al Varco sul Mare per la registrazione e alle 9.30 si parte con la Mezza Maratona di 21 km assieme alla prima edizione della RUN Radio Linea non competitiva di 10,5 Km. I riflettori nazionali saranno puntati sugli atleti del Campionato Italiano Paralimpico di mezza maratona FISPES. Al via passeranno anche il gruppone di Nordic Walking, quello della Stacivitanova Donna e la Stracanina. Le premiazioni si terranno sempre al Varco sul Mare intorno alle ore 11.45.
Nel pomeriggio riprenderanno gli incontri presso la Palazzina Sud di Lido Cluana per il Punto Salute. Si inizia alle 16.30 con “L’Alimentazione dello Sportivo” a cura della Facoltà di Scienze del Fitness e dei Prodotti della Salute di UNICAM. A seguire sarà invece lo chef Mauro Garbuglia di Wild Food ristorante Natura che si esibirà in uno show cooking di grande interesse e attualità: Alimentazione Vegana per non Vegani. Infine alle 18.00 l’incontro con lo scrittore e atleta Luigi del Buono che presenterà il suo libro “Maratona! My friend”, la storia di un mezzofondista che, giorno dopo giorno, capisce cosa vuol dire rinunciare a qualcosa in favore della realizzazione di un sogno.
Durante la due giorni della Stracivitanova dalla mattina fino alle ore 20.00, tra Lido Cluana saranno presenti espositori di Street Food Filiera Corta BIO della rete impresa Vivi La Tua Terra. Si aggiungerà la domenica in Piazza XX Settembre anche il Mercato con i prodotti dei Sibillini.
Nella foto: un momento dell’imponente partecipazione dello scorso anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *