SPACCIO DI DROGA ED ESTORSIONE, I CARABINIERI DI CIVITANOVA E MACERATA ARRESTANO DUE GIOVANI

CARABINIERI

Due giovani di 20 e 19 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Civitanova Marche e Macerata con l’accusa di spaccio di stupefacenti ed estorsione. Si tratta di un italiano, già ai domiciliari, e un egiziano. Secondo le ordinanze di custodia firmate dal Gip di Macerata, fra l’agosto e l’ottobre scorsi avrebbero spacciato hascisc e cocaina a numerosi tossicodipendenti della zona.
L’italiano avrebbe anche minacciato i clienti che non saldavano il conto e picchiato un ragazzo. Nel corso delle indagini i Cc hanno sequestrato circa mezzo chilo di hascisc, che un corriere dei due arrestati proveniente da Milano trasportava in treno.
Sei le persone denunciate a piede libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *