SOSPESE DEFINITIVAMENTE LE RICERCHE DEL MARITTIMO DISPERSO IN MARE AL LARGO TRA ANCONA E CIVITANOVA

guardia_costieraSono state definitivamente sospese dopo due giorni le ricerche del marittimo panamense di 24 anni precipitato in mare, 40 miglia al largo di Ancona, dalla nave da crociera “Serenade  of the Seas”, dove era imbarcato come addetto alle pulizie. Senza esito le perlustrazioni condotte da due elicotteri e da tre motovedette provenienti da Ancona e Civitanova. Il ragazzo è finito in mare per cause ancora da chiarire, mentre la “Serenade” navigava in acque internazionali. Ormai non ci sono più speranze di recuperare vivo il disperso, ma la Guardia costiera ha invitato tutte le unità mercantili in transito in quel tratto di mare, molto trafficato, di prestare la massima attenzione anche nei prossimi giorni, pure con attività di vedetta in plancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *