SMS ALLA MOGLIE,’MI DISPIACE, ADDIO’, E SI IMPICCA IN GARAGE

‘Mi dispiace, chiedo scusa a  tutti’. Un sms più o meno di questo tenore inviato alla moglie, che in quel momento si trovava in casa, e un uomo di 47 anni, ex venditore ambulante, si è impiccato in garage, forse al culmine di un periodo depressivo. E’ successo la notte scorsa ad Ancona, in via Tenna. La donna è corsa fuori per cercare il coniuge, poi ha visto la luce accesa in garage, è entrata e l’ha trovato morto. Sul posto è intervenuta la polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *