SI SPARA ACCIDENTALMENTE MENTRE VA A CACCIA. MUORE A 66 ANNI IL CIVITANOVESE GIULIANO MORBIDUCCI

fucileQuella che sarebbe docuta essere una giornata di divertimento, si è trasformata in tragedia. Giuliano Morbiducci, 66 anni di Civitanova, ha infatti perso la vita mentre si trovava in provincia di Pescara per una battuta di caccia.

L’uomo stava camminando lungo un sentiero quando è inciampato. Probabilmente avendo perso l’equilibrio ha fatto qualche movimento brusco che ha fatto partite accidentalmente il colpo che aveva in canna il suo fucile.

La pallottola ha colpito in pieno petto il 66enne per il quale non c’è stato nulla da fare nonostante i soccorsi immediati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *