SFOLLATI, SE VOGLIONO CHE CE NE ANDIAMO, DOVRANNO MANDARCI VIA A FORZA

‘Non ci sposteremo da qui. Se vogliono che ce ne andiamo, dovranno mandarci via a forza”. Gli sfollati di Visso e Ussita al Natural Village sono sul piede di guerra: i 260 terremotati, ospiti della struttura ricettiva di Porto Potenza Picena (Macerata) hanno avviato una raccolta di firme per evitare il trasloco in altre strutture previsto per il 31 maggio, il termine stabilito per la fine dell’accoglienza in quel villaggio. ”Il tentativo di individuare strutture ricettive più vicine ai luoghi di residenza, o altre sempre sulla costa – spiega Maria Teresa Nori, di Visso, che si fa portavoce degli altri – non risponde in alcun modo alla volontà dei terremotati, che non vogliono subire ulteriori traslochi (c’è già chi ne ha fatti più di uno) ma rimanere coesi come comunità”. “Tra noi ci sono tante persone anziane, e molti malati. Non possiamo affrontare un altro esodo. Siamo stremati. La disperazione è totale. Devono darci una speranza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *