SERVIZI IGIENICI PUBBLICI AL VIA

“A breve verranno riaperti i bagni pubblici nella nostra Città e saranno gratuiti”. Così l’Assessore alla Sicurezza e al Decoro Urbano, Giuseppe Cognigni. “La delibera di Giunta è già stata pubblicata e sono stati stabiliti i periodi di fruizione dei bagni pubblici, ubicati in diverse zone della città”. Le operazioni di sistemazione ed imbiancatura delle strutture, sono state effettuate nell’esercizio 2018 e l’incarico è stato conferito alla Società Cooperativa Sociale, ‘La Ginestra’, che si occuperà dell’apertura, della chiusura, e della completa pulizia da effettuare ogni giorno alle ore 11.00, alle 16.00 e alle 20.00”.
“Come lo scorso anno – aggiunge Cognigni – la loro apertura coinciderà con il periodo balneare e le strutture saranno disponibili per i cittadini dalle ore 7.30 alle ore 20.00 nel Lungomare Sud tra le concessioni 6 e 7, nell’Area portuale a sud ‘rampa molo’ – antistante il Club Vela – con suddivisione gruppo uomini, gruppo donne e diversamente abili, poi sul Lungomare Nord tra le concessioni 20/ A e 21, tra le concessioni 25 e 26 e tra le concessioni 34 e 35”.
“I bagni pubblici in piazzetta San Martin, avranno, invece, una fruizione asincrona, rispetto alle altre strutture perché saranno attivi nel periodo invernale. L’ apertura è stata stabilita nella giornata di sabato, dalle 7.30 alle 16.00, già entro marzo sino ad inizio del mese di maggio. Ad ottobre verranno riaperti sino a fine marzo”.
“La Cooperativa è stata inoltre incaricata, dopo innumerevoli lamentele da parte dei proprietari di cani, della pulizia dell’ area sgambamento, situata in zona Stadio, accanto al CluanaDog. Il Parco, destinato agli amici a quattro zampe, al fine di assicurare una migliore modalità di gestione, avrà a breve un orario di apertura ed uno di chiusura. Analogamente, questa regolamentazione, verrà applicata alla nuova zona sgambamento recintata nel Parco Cecchetti, che sarà inaugurata a breve”.
“Ci auguriamo – conclude l’Assessore – che questo bene comune venga conservato con un sempre accresciuto senso civico, nel rispetto del decoro urbano e delle più elementari regole di buona educazione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *