SEQUESTRI DI DROGA E DENUNCE. NOTTE DI CONTROLLI AL DONOMA, FUGGI FUGGI PER DISFARSI DELLA COCAINA

discoteca

Controlli al Donoma la notte scorsa disposti dal Questore di Macerata, Antonio Pignataro. Impegnata la Squadra mobile, agenti del Commissariato di Civitanova, Carabinieri, Nucleo Ispettorato del Lavoro e Guardia di finanza. Numerosi i clienti sorpresi a consumare sostanza stupefacente all’interno del locale. Numerose le violazioni amministrative contestate per il consumo di droga. Denunciato un ragazzo che ha occultato in bocca tre dosi di cocaina (2 grammi) e che all’atto del controllo cercava di disfarsene. All’ingresso in discoteca delle forze dell’ordine molte persone hanno cercato disfarsi della droga, nei bagni o buttandola per terra, e durante questi momenti è stato fondamentale il contributo di ben quattro unità cinofile della polizia di stato e della guardia di finanza che hanno rinvenuto varie dosi di stupefacente abbandonate all’entrata del locale. La polizia amministrativa unitamente alla guardia di finanza ed al nucleo ispettorato del lavoro ha poi proceduto ad operare un controllo amministrativo da cui sono emerse varie anomalie e irregolarità fiscali in corso di accertamento. Inoltre è stato possibile constatare che la presenza degli clienti era di gran lunga superiore alla capienza consentita. Nel corso dei controlli é intervenuta più volte l’ambulanza per soccorrere varie persone in grave stato di ubriachezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *