SAN NICOLÒ – CIVITANOVESE: 2-0. TUTTO DA DIMENTICARE.

SAN NICOLÒ: Ciotti, Di Stefano, Balzano, Mozzoni, Zeetti, Petronio, Chiacchiarelli, Bisegna, Moretti, Di Benedetto, Iorio. A disp.: Recchiuti, Melillo, Di Lullo, Massetti, Stivaletta, Kane, Fulvi, De Caro9lis, Bosi. All. Massimo Epifani.
CIVITANOVESE: Busato, Paolucci, Marziali (25’ st Lelli), Cesca, Olivieri, Vallesi, Mancinelli (40’ st Serantoni), Speranza, Fabbri (7’ st Silla), Marengo, Rapagnani. A disp.: Schiavoni, Domenella, Chierichetti, Cerchia. All. Massimo Scoponi.
Arbitro: Valerio Gioviani di Termoli.
Reti: 17’ pt Moretti, 26’ pt Chiacchiarelli.

Poco o nulla da raccontare di una gara della quale era da attendersi solo un monologo della formazione teramana. e della quale siamo venuti a conoscenza solo delle notizie del cadenzato andamento delle reti dei padroni di casa nella prima frazione di gioco. Poi la Civitanovese è riuscita a contenere la spinta dei padroni di casa, per cui si tratta di una sconfitta onorevole sia per il risultato scaturito dal campo, sia per l’onere del viaggio è stato esclusivamente a carico dei giocatori. Tutto da dimenticare, se non il generoso apporto dei giovanissimi che ci auguriamo possano rappresentare una parte di quel futuro che è necessario ricostruire. Della amara stagione rimane la bella scritta realizzata dai tifosi.
L’ultima giornata di campionato ha dato comunque le risposte definitive del girone F e oltre alla promozione della Fermana in Lega Pro, già acquisita, l’abbinamento della prima serie play off sarà la seguente: Matelica – O.Agnonese e San Nicolò – Vis Pesaro. In coda, oltre alla Civitanovese, retrocede in Eccellenza la Recanatese, mentre lo spareggio play out, che si disputerà il 21 maggio, sarà Alfonsine – Castelfidardo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *