SALA CONSILIARE CHIUSA PER IL VOTO SULLA EUROBUILDING

L’emergenza pandemica usata da Ciarapica solo per il porto.
Il sindaco apre il Comune a tutti quando si tratta di scattare foto e fare post, ma il consiglio comunale lo chiude alla partecipazione dei civitanovesi con la scusa che c’è l’emergenza sanitaria. Stasera non potranno entrare durante il dibattito e il voto sul progetto della Euobuilding per il porto. “Per la necessità di evitare gli assembramenti” è stato scritto nei manifesti affissi in città per annunciare la convocazione della seduta. Ma guada un po’! Eppure pochi giorni fa Ciarapica non si è posto il problema quando ha organizzato iniziative alla presenza di molte persone. Due atteggiamenti opposti che fanno pensare non si voglia trovare faccia a faccia con pescatori, diportisti e cantieristi che si sono sentiti traditi da lui. Alla fine dei conti, soltanto per loro pare valere l’emergenza pandemica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *