RICOVERATA IN RIANIMAZIONE E IN ISOLAMENTO ALL’OSPEDALE DI CIVITANOVA LA DONNA AFFETTA DA INFLUENZA “SUINA”

img_5283

“Presenta al momento un’insufficienza respiratoria severa, non data soltanto dalla forma influenzale virale, ma le sue condizioni sono stabili, pur nella loro gravità”. Questa la diagnosi per una donna di circa sessant’anni, di Porto Sant’Elpidio ricoverata all’ospedale di Civitanova Marche. È ricoverata in rianimazione in regime di isolamento ed è stata contagiata dal virus AH1N1, meglio conosciuto come l’influenza suina. La sua definizione deriva dal fatto che si viene contagiati per contatto diretto con dei maiali infetti o per trasmissione del virus tra le persone. La sintomatologia è la stessa una normale influenza: febbre, dolori articolari e muscolari, mal di testa, inappetenza, debolezza, tosse e male di gola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *