RICOSTRUZIONE: ARRIGO SACCHI AD ASCOLI, L’ITALIA È INDIETRO

“Il nostro è un Paese quasi sempre indietro, conservatore, dove i politici dicono sempre le stesse cose. Ma la colpa è anche nostra, di noi cittadini, perché se non alziamo la qualità delle persone difficile che avremo governanti di qualità”. Lo ha detto l’ex ct della nazionale di calcio ed ex allenatore del Milan Arrigo Sacchi intervenendo al Teatro Ventidio Basso di Ascoli all’evento ‘Dire fare’, i cui proventi sono destinati alla costruzione di una palestra ad Acquasanta Terme, uno dei centri più colpiti dal sisma. “Questo – ha aggiunto – è un Paese che purtroppo non conosce la prevenzione, e allora disperdiamo valori storici e umani”. Per Sacchi, poi, “non basta ricostruire. Serve che ci siano meno corruzione e più regole certe, chiare, soprattutto quando si tratta di costruire case, e fare in modo che tutti le rispettino. Così fosse, sono sicuro che piangeremmo di meno”.
Tra gli ospiti, Oliviero Toscani, Maurizia Cacciatori, Arrigo Sacchi, Pupi Avati, Josefa Idem.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *