PROCEDIMENTO DISCIPLINARE PER IL NETTURBINO DEL COSMARI CHE A CIVITANOVA HA ABBANDONATO DUE SACCHI GIALLI DAVANTI ALLA CUCINA DI UN RISTORANTE

img_7699

Sarà sottoposto ad un procedimento disciplinare il netturbino che ieri mattina ha posizionato due grandi sacchi gialli davanti alla porta della cucina di un ristorante che si trova nel borgo marinaro a Civitanova Marche.

A lui si è risaliti attraverso le riprese effettuate dalle telecamere dello stesso esercizio. Si tratta di un dipendente del Cosmari nei confronti del quale è scattata subito la censura del comportamento.

L’uomo che ora rischia la decurtazione di una parte dello stipendio, si è giustificato affermando che non essendo ieri giornata di prelievo del giallo e non avendo un mezzo dove caricare i due sacchi, ha deciso di spostarli da una via principale dove erano stati abbandonati in un luogo che secondo lui era meno visibile in attesa del ritiro che sarebbe appunto avvenuto oggi (lunedì è la giornata per il ritiro dell’indifferenziato).

Nel farlo però non si sarebbe accorto di averli messi proprio davanti all’ingresso della cucina del ristorante. Dal Cosmari fanno sapere che nelle prossime ore si deciderà se sarà sufficiente la censura o si opterà per una sospensione dello stipendio di una o due giornate di lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *