PESCHERECCIO AFFONDATO DUE ANNI FA IN PORTO. OGGI RIEMERSO DOPO LE OPERAZIONI DI RECUPERO

guardia-costiera

Mentre sui fondali del porto giace il relitto della vongolara Toro, affondata ieri in rada dopo aver imbarcato acqua perché una valvola era rimasta aperta, è stato recuperato oggi, dopo due anni, il peschereccio Il Biondo. Era affondato nel 2016 e da allora non era stato recuperato. In seguito anche ad una ordinanza comunale questa mattina hanno preso il via i lavori di sollevamento dell’imbarcazione. In mattinata è stata imbracata e nel pomeriggio due grosse gru l’hanno issata fino alla linea di galleggiamento, facendo riemergere 80 tonnellate di peso. L’operazione non è ancora conclusa, proseguirà domani, e l’area dei lavori è ovviamente circoscritta e controllata dalla guardia costiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *